Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L'introduzione di una soglia elettorale per le prossime elezioni europee dovrebbe essere una decisione presa a livello di stati membri!

Il Partito Democratico Europeo, copresieduto da François Bayrou e Francesco Rutelli, ha tenuto il suo Consiglio a Varsavia il 24 maggio 2018, alla presenza di delegazioni provenienti dai partiti membri dell'EDP e di ospiti provenienti da Ungheria, Cechia, Grecia e Cipro. La riunione del Consiglio è stata caratterizzata da un dibattito molto intenso in preparazione delle prossime elezioni europee che si terranno a maggio 2019.

Per il segretario generale dell'EDP Marielle de Sarnez: "Occorre creare un movimento, un'alternativa per i cittadini europei. Il PDE deve giocare un ruolo centrale nella nuova scena politica europea. Abbiamo l'obbligo di essere presenti e di riunire i nostri partiti politici e, non solo i nostri movimenti politici, ma tutti i movimenti, le associazioni e i cittadini europei che non vogliono porre fine all'idea europea". Ritiene inoltre che sarà importante "creare un "serpente monetario" sociale e far convergere i diritti sociali" e che sia essenziale "ristabilire la speranza con un nuovo orizzonte sociale".

Il copresidente del PDE Francesco Rutelli ha sottolineato: "Il PDE è nato prima dell'ascesa dei populismi Il PDE deve avere un ruolo centrale proeruropeo e democratico."

È stato inoltre sottolineato che l'introduzione di una soglia elettorale per le prossime elezioni europee dovrebbe essere una decisione presa a livello di Stati membri e non a livello europeo.

 

 

Chi se ne occupa

Temi correlati

IED YDE