Le sfide della democrazia liberale in Europa

I due leader del Terzo Polo italiano, Matteo Renzi e Carlo Calenda, si sono incontrati sabato scorso a Milano in occasione del partecipato convegno "Le sfide della democrazia liberale in Europa", promosso dal Partito Democratico e da Rinnovare l'Europa, per lanciare un progetto ambizioso che va oltre i confini del Terzo Polo.
Questo evento è stato introdotto ricordando i buoni risultati delle ultime elezioni politiche. Erano presenti Sandro Gozi, eurodeputato e segretario generale del PDE, nonché partecipanti dell'associazione LDE, di Più Europa e di altri movimenti liberali, centristi, radicali e riformisti.

Sandro Gozi, eurodeputato (e macroniano della prima ora), mette in guardia coloro che nel centro-destra, come il leader del PPE Manfred Weber e il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani, sperano in un cambiamento degli equilibri nel Parlamento europeo attraverso un'alleanza con i liberali di Rinnovamento: "Non pensateci nemmeno. Se il PPE continua a inseguire la destra reazionaria e sovranista, noi non ci saremo", ha detto. 

"C'è uno spazio centrale per chi non vuole stare con la Meloni, né con i populisti grillini e nemmeno con il Pd. Questo spazio è ciò che chiamiamo Rinnovare l'Europa. Con questo, credo che molti italiani si presenteranno con noi alle prossime elezioni europee del 2024", ha dichiarato il leader di Italia Viva, Matteo Renzi. "Siamo uno spazio con profonde differenze ma che hanno costruito l'Italia, i liberali, i repubblicani, i riformisti e quella parte di socialdemocratici che hanno capito che non c'è giustizia sociale e che si costruisce per decreto", ha detto Carlo Calenda.

Le premesse fanno ben sperare sul potenziale appeal della nascita di una formazione liberal-riformista: l'auditorium milanese è gremito, con gente in coda all'esterno, anche partecipanti di centro-sinistra come il radicale Benedetto Della Vedova ("C'è un grande spazio politico ancora vuoto che vuole trovare rappresentanza: dobbiamo cercare di dargliela", dice). Presente anche il neoeletto deputato PD Carlo Cottarelli.

Membro/i correlato/i

Sandro<br>Gozi
Sandro
Gozi
Segretario Generale

Francia

Notizie correlate

Tema correlato

Un'Europa Democratica

La famiglia democratica

Il Partito Democratico Europeo garantisce il massimo livello di trasparenza nel perseguimento dei suoi scopi, nonché nella sua organizzazione e nel suo finanziamento.

Le organizzazioni partner sono i Giovani Democratici Europei (YED) e l'Istituto dei Democratici Europei (IED).

Informazioni di contatto

+32 2 213 00 10
Rue Montoyer 25, 1000 Bruxelles, Belgique

Le nostre delegazioni parlamentari

Mentions Légales | Privacy |
Avec le soutien financier du Parlement européen

Nous n'avons pas pu confirmer votre inscription.
Votre inscription est confirmée.

La newsletter

Inscrivez-vous à notre newsletter pour suivre nos actualités.