Marie-Pierre Vedrenne: "Il Qatar Gate alimenta il "fa tutto schifo" e la perdita di influenza del Parlamento europeo".

Marie-Pierre Vedrenne, eurodeputata francese (MoDem), è stato ospite di Dimanche en Politique su France 3 Grand Est domenica 22 gennaio.

Interrogata sul "Qatargate", il presunto caso di corruzione tra l'ex vicepresidente del Parlamento europeo Eva Kaili e il Qatar, Marie-Pierre Vedrenne ha espresso la sua rabbia:

I rischi sono due: il "fa tutto schigo" e la perdita di influenza del Parlamento europeo. Ci sono alcune eccezioni e dobbiamo fare in modo che non ce ne siano più.

Il deputato ha ricordato in particolare che il Parlamento deve sottomettersi alla giustizia in totale trasparenza e continuare a non accettare la corruzione al suo interno.

Per andare oltre nella lotta alla corruzione, Marie-Pierre Vedrenne ha fatto l'esempio dell'Alta Autorità per la Trasparenza della Vita Pubblica (HATVP), che esiste in Francia e che verifica anche che non ci siano stati arricchimenti di funzionari eletti durante l'esercizio del loro mandato elettivo: "Ci sembra importante andare avanti su questo tema della trasparenza. Stiamo svolgendo questo lavoro con i nostri colleghi per muoverci in questa direzione.

Secondo l'europarlamentare, questo tema deve essere trattato con la formazione: "dobbiamo inquadrare e strutturare senza arrivare ad estremismi".

Membro/i correlato/i

Marie-Pierre<br>Vedrenne
Marie-Pierre
Vedrenne
.

Francia
MoDem

Notizie correlate

Tema correlato

La famiglia democratica

Il Partito Democratico Europeo garantisce il massimo livello di trasparenza nel perseguimento dei suoi scopi, nonché nella sua organizzazione e nel suo finanziamento.

Le organizzazioni partner sono i Giovani Democratici Europei (YED) e l'Istituto dei Democratici Europei (IED).

Informazioni di contatto

+32 2 213 00 10
Rue Montoyer 25, 1000 Bruxelles, Belgique

Le nostre delegazioni parlamentari

Mentions Légales | Privacy |
Avec le soutien financier du Parlement européen

Nous n'avons pas pu confirmer votre inscription.
Votre inscription est confirmée.

La newsletter

Inscrivez-vous à notre newsletter pour suivre nos actualités.