Iscriviti alla nostra newsletter

Per noi, è il momento di ricostruire l'Unione!

Abbiamo il dovere di condividere il nostro sogno Europeo con i nostri amati cittadini, condividendo i valori di rispetto della dignità umana, dello stato di diritto, della libertà, dell'uguaglianza, della solidarietà e della responsabilità.

È il momento che i Democratici prendano l'iniziativa.

Due membri del PDE al campus estivo della Fundación Canarias Siglo XXI.

Andoni Ortuzar
EAJ-PNV

Andoni Ortuzar vicepresidente esecutivo del partito democratico europeo, era uno dei relatori al campus estivo organizzato dalla Fundación Canarias Siglo XXI. Ortuzar ha parlato in qualità di presidente del partito basco EAJ-PNV a una tavola rotonda su «L’impatto della globalizzazione accelerata sulle identità nazionali», nell’ambito della giornata dedicata ai «Nazionalismi in Europa».

Il dibattito si è svolto presso l’hotel Santa Catalina a Las Palmas de Gran Canaria e tra i relatori, oltre a Ortuzar, figuravano il senatore di Geroa Bai, Koldo Martínez, José Miguel Ruano, professore di diritto costituzionale ed ex portavoce di un altro membro del PDE, Coalición Canaria, nonché Rosa Dávila, vicepresidentessa del parlamento delle Isole Canarie. La discussione era moderata da Midalia Machín, segretaria generale di Coalición Canaria a Lanzarote. È possibile guardare la tavola rotonda online sul sito web: www.campuscanarias.com.

Il campus estivo 2021 della durata di tre giorni, ha avuto inizio lunedì a Las Palmas de Gran Canaria e a Teguise, Lanzarote, con un programma ambizioso che punta alla discussione delle sfide che si trovano ad affrontare le Isole Canarie e dell’impatto della pandemia sull’arcipelago. Annoverava 66 tra relatori, moderatori, esperti e figure di spicco in settori che spaziavano da comunicazione e politica a economia, cambiamenti climatici e oltre.

Nel corso del suo discorso di apertura, Fernando Clavijo, segretario generale nazionale di Coalición Canaria, ha definito il campus «uno spazio aperto al dialogo e alle sfide che attendono le Isole Canarie nel periodo post-pandemia, nonché uno spazio per parlare delle Isole Canarie del futuro, uno spazio che intraprende un dialogo con la società. Si tratta di uno spazio che permetterà di affrontare non solo le conseguenze economiche e sociali della Covid, ma anche di soffermarci su tanti altri settori fondamentali per lo sviluppo e il futuro socio-economico delle Isole Canarie, e aprire il dibattito sul nazionalismo in Europa con relatori come il presidente dell’EAJ-PNV, Andoni Ortuzar.»

La Fundación Canarias Siglo XXI è una delle due fondazioni attive di Coalición Canaria, un partito con cui EAJ-PNV intrattiene legami politici e di amicizia stretti da vari decenni. Entrambi i partiti appartengono al partito democratico europeo e hanno formato una coalizione durante le elezioni europee del 2019, il che ha permesso a Izaskun Bilbao Barandica (EAJ-PNV) di ottenere un seggio nel Parlamento europeo.