Iscriviti alla nostra newsletter

Uno sguardo indietro alla settimana della nostra delegazione parlamentare a Washington DC

È particolarmente importante che i democratici di entrambe le parti lavorino insieme più strettamente.

L'idea dell'Új Kezdet di un "Contratto sociale" che federa i partiti centristi di opposizione ungheresi

Jean-Jacques Rousseau

Quest'autunno, il nostro membro ungherese Új Kezdet (New Start) ha dato vita ad un accordo politico complessivo con le forze politiche democratiche ungheresi allo scopo di liberarsi del regime quasi-autoritario di Orbán. Esso funge anche da roadmap dettagliata per raggiungere tale obiettivo. Non a caso è stato denominato "Contratto sociale", che può farci pensare al titolo del noto libro di Jean Jacques Rousseau.

Tutti i partiti e i rappresentanti ungheresi dell'opposizione sono stati invitati a prendervi parte. Il minimo risultato possibile di questa ambiziosa iniziativa dovrebbe essere l'integrazione degli attori delle forze di opposizione centristi e moderati di destra. A causa della situazione della pandemia in rapida crescita, l'evento pubblico di apertura, previsto per il 18 novembre, è stato annullato.

Tuttavia, si prevede che le prime sottoscrizioni online da parte dei partiti interessati abbiano luogo nelle prossime due settimane.