European Democrats Logo

Accelerare la decarbonizzazione in Europa: l'appello dell'EDP per una rivoluzione tecnologica unitaria e più rapida

"La tabella di marcia verso un futuro sostenibile in Europa non è mai stata più chiara né più urgente" – così il Partito Democratico Europeo (PDE) ha sottolineato in un recente seminario, al quale hanno partecipato esperti europei e rappresentanti di spicco dell'industria e dell'imprenditoria basca.

Il seminario ha fatto luce sull'urgente necessità di soluzioni energetiche pulite, sottolineando che un futuro sostenibile per l'Europa dipende da un'efficace decarbonizzazione.

Il primo panel è stato condotto dall'europarlamentare Izaskun Bilbao. Sandro Gozi, Segretario Generale do PDE, Iván Martén, presidente dell'Orkestra-Basque Institute of Competitiveness, l'eurodeputato Christopher Grudler, membro della Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento europeo, e Christof van Agt Ross, direttore dell'International Energy Forum di Riyadh (Arabia Saudita) hanno discusso dell'importante ruolo che l'Europa svolge nel sostenere la ricerca e lo sviluppo di tecnologie energetiche innovative.

Website of the European Democrats - https://democrats.eu
Website of the European Democrats - https://democrats.eu
Website of the European Democrats - https://democrats.eu

Il PDE si impegna a formulare politiche che favoriscano l'innovazione, promuovendo gli investimenti nelle tecnologie pulite e garantendo un ambiente normativo favorevole. Gozi ha inoltre assicurato che per il PDE, "la tecnologia digitale e la transizione ecologica sono i pilastri essenziali dell'Europa del XXI secolo, proprio come il carbone e l'acciaio lo sono stati in passato".

Ad esempio, Grudler, che sta lavorando al Parlamento europeo alla preparazione di un testo legislativo che mira ad accelerare la produzione di tecnologie pulite in Europa, ha dichiarato che "non possiamo permetterci di trascurare una sola fonte di energia pulita, sia essa solare, eolica, idraulica o nucleare". Ne abbiamo tutti bisogno".

E in un secondo panel - incentrato su un esempio più locale con i Paesi Baschi, presentato e moderato dal direttore generale dell'EVE, Iñigo Ansola, è stato affrontato il tema "La transizione energetica dei Paesi Baschi verso un modello di cooperazione pubblico-privato, competitivo e sostenibile". Sono intervenuti Aitor Arzuaga, direttore generale di ALBA (Gruppo Repsol-Petronor); José Ignacio Hormaeche, direttore generale del Cluster Basco dell'Energia; Jesús Valero, direttore generale di Tecnalia; e Xabier Viteri, direttore del Business delle Rinnovabili di Iberdrola.

Website of the European Democrats - https://democrats.eu

Secondo Aitor Arzuaga e José Ignacio Hormaeche, la decarbonizzazione dell'industria pesante, del trasporto marittimo e dell'aviazione rappresenta una chiara opportunità e consiste nell'accedere a quote di mercato significative negli investimenti previsti. Ad esempio, presto nel porto di Bilbao il governo locale costruirà impianti di produzione di idrogeno rinnovabile per la produzione di carburanti sintetici.

Si tratta di passi fondamentali per accelerare il processo di decarbonizzazione e creare un'Europa sostenibile per le generazioni future. Concentrandosi su questi aspetti chiave, l'Europa non solo accelererà i suoi sforzi di decarbonizzazione, ma garantirà anche un futuro sostenibile e prospero a tutti i suoi cittadini.

Membro/i correlato/i

Sandro<br>Gozi
Sandro
Gozi
Segretario Generale

Francia

Izaskun<br>Bilbao Barandica
Izaskun
Bilbao Barandica
Membro della Presidenza

Paesi Baschi
EAJ-PNV

Notizie correlate

Tema correlato

Image link

Energia e clima

La famiglia democratica

Image link

Il Partito Democratico Europeo garantisce il massimo livello di trasparenza nel perseguimento dei suoi scopi, nonché nella sua organizzazione e nel suo finanziamento.

Le organizzazioni partner sono i Giovani Democratici Europei (YED) e l'Istituto dei Democratici Europei (IED).

Informazioni di contatto

+32 2 213 00 10
Rue Montoyer 25, 1000 Bruxelles, Belgio

Le nostre delegazioni parlamentari

Avviso legale | Privacy |
Con il sostegno finanziario del Parlamento europeo

Nous n'avons pas pu confirmer votre inscription.
La vostra iscrizione è confermata.

La newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter per seguire le nostre novità.