European Democrats Logo

"Per i nostri posti di lavoro e per l'ambiente, sì a un maggiore Made in Europe!".

Christophe Grudler, eurodeputato francese MoDem-PDE, reagisce all'annuncio del Piano industriale Green Deal da parte della Commissione europea, spiegando la posta in gioco.

Che cos'è il Piano industriale Green Deal?

Le proposte del Piano industriale, presentate dalla presidente Ursula von der Leyen, sono una risposta al Piano industriale (IRA, Inflation Reduction Act) introdotto negli Stati Uniti, che promuove le imprese locali nella trasformazione ecologica del Paese.

L'Europa vuole quindi dotarsi di uno strumento per lo sviluppo di un'industria europea a zero emissioni. Evitando le delocalizzazioni di massa, investendo nella transizione energetica e sostenendo lo sviluppo di un'industria ad alta tecnologia, l'Unione Europea cerca di promuovere la produzione di energia verde sul proprio territorio a lungo termine.

Il piano propone anche di utilizzare i fondi esistenti reindirizzandoli verso la transizione ecologica. Infine, propone la creazione di un fondo sovrano per l'industria europea per finanziare i progetti europei nelle nuove tecnologie, come proposto dal nostro gruppo al Parlamento europeo.

L'intero piano e le sue proposte per la transizione ecologica europea saranno discusse dal Parlamento europeo e dai 27 capi di Stato e di governo dell'Unione europea nel corso del Consiglio straordinario del 9 e 10 febbraio.Der gesamte Plan und seine Vorschläge für einen ökologischen Wandel in Europa werden vom Europäischen Parlament, den 27 Staats- und Regierungschefs der Europäischen Union auf der Sondertagung des Rates am 9. und 10. Februar diskutiert. 

L'articolo completo sul sito del nostro membro francese - le Mouvement DémDer ganze Artikel auf der Website unseres französischen Mitglieds - Le Mouvement Démocrate.

 

Membro/i correlato/i

Christophe <br>Grudler
Christophe
Grudler
.

Francia
MoDem

Notizie correlate

Website of the European Democrats - https://democrats.eu

Congresso del PDE a Magonza 2023: un passo verso il futuro dell'Europa

Il 13 ottobre 2023, nella storica città di Magonza, in Germania, il Partito Democratico Europeo ha tenuto un importante Congresso. Non solo delegazioni provenienti da Germania, Italia, Francia, Spagna, Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria e molti altri Paesi si sono riunite per partecipare a questo importante evento, ma è stato anche un terreno fertile per dibattiti fondamentali e proposte innovative che affrontano le questioni urgenti della nostra epoca.

Per saperne di più "
Website of the European Democrats - https://democrats.eu

Congresso centrista a Guidel: definire l'agenda per l'azione politica e il coinvolgimento dei cittadini

Centinaia di attivisti e leader politici si sono riuniti a Guidel nel corso dell'evento. Allo stesso modo, come ha detto François Bayrou: "Crediamo che l'obiettivo dell'azione politica sia quello di creare una società in cui fiorisca l'umanità che c'è in ognuno di noi." La grande affluenza di persone non solo ha segnalato il ruolo attivo del partito negli affari nazionali, ma anche l'interesse della società a essere coinvolta in questo contesto.

Per saperne di più "

Tema correlato

Image link

Industria e crescita

La famiglia democratica

Image link

Il Partito Democratico Europeo garantisce il massimo livello di trasparenza nel perseguimento dei suoi scopi, nonché nella sua organizzazione e nel suo finanziamento.

Le organizzazioni partner sono i Giovani Democratici Europei (YED) e l'Istituto dei Democratici Europei (IED).

Informazioni di contatto

+32 2 213 00 10
Rue Montoyer 25, 1000 Bruxelles, Belgio

Le nostre delegazioni parlamentari

Avviso legale | Privacy |
Con il sostegno finanziario del Parlamento europeo

Nous n'avons pas pu confirmer votre inscription.
La vostra iscrizione è confermata.

La newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter per seguire le nostre novità.